Hockey su ghiaccio giovanile: tante soddisfazioni per i 2001 Team Padova Waves

Anche a livello di campionato, gli Under 15 stanno intraprendendo un percorso positivo: nelle ultime tre giornate, i Waves hanno conquistato un’inaspettata vittoria contro Pergine

Sempre più in crescita i giovani atleti di hockey su ghiaccio Padova Waves: tante le convocazioni bioancorosse per eventi nazionali ed internazionali, in rappresentative regionali e nazionali. Grande soddisfazione per i due atleti Under 15 Luca Targa e Timothy Wuolfson per la convocazione con la Nazionale di categoria per la partecipazione al torneo internazionale di Bled, competizione riservata a quattro nazioni: Italia, Slovenia, Austria ed Ungheria. Mentre Timothy è stato convocato come riserva a casa, Luca è partito alla volta della Slovenia per giocare come seconda linea (uno dei due blocchi di giocatori con maggior minutaggio in campo).

I Waves

Anche a livello di campionato, gli Under 15 stanno intraprendendo un percorso positivo: nelle ultime tre giornate, i Waves hanno conquistato un’inaspettata vittoria contro Pergine per 3 a 1, mentre hanno perso di misura (4 a 5) contro Caldaro in un match combattuto fino alla fine, mentre nell’ultima partita disputata, contro il Vipiteno capolista, si è notato il notevole miglioramento di tutta la squadra: pur uscendo sconfitti per 5 a 2, grandi spunti di crescita rispetto ad ottobre dove, nella gara di andata, i patavini avevano perso con una differenza di 19 gol. Un’altra importante convocazione è arrivata anche per Olivia Cambruzzi (2007), Mattia Martello (2008) e Matteo Simionato (2007): i tre i giovani atleti 2001 Team Padova Waves stanno partecipando, con la selezione Veneta classe 2007-2008, al prestigioso torneo internazionale “Pee-Wee”, vero e proprio mondiale Under che si sta svolgendo in Quebec, Canada, dal 10 febbraio al 23 febbraio. Olivia, alla sua seconda esperienza in Canada dopo l’esordio dello scorso anno, Mattia e Matteo sono già in Canada, dove hanno esordito contro il Team Americano dei Swindon Pumas domenica 15 febbraio, uscendo sconfitti per 2 a 1 al termine di un’emozionante partita, ed ora giocheranno contro Megeve.

Le convocazioni

Al Pee-Wee partecipano le migliori squadre internazionali, con decine di migliaia di spettatori che si affollano sugli spalti del Centro Videotron per assistere alle partite di più di 130 squadre provenienti da tutto il mondo, in un vero e proprio evento professionistico, che la città di Quebec vive al 100%: molto amato dalla cittadinanza, questo evento giovanile dello sport nazionale canadese è tra i più seguiti dell’anno. Altre quattro convocazioni Padova Waves sono arrivate con la  selezione del Comitato Veneto, annata 2006: nel week-end dell’8/9 febbraio, a Torre Pellice (Torino) si è disputato il Torneo delle Regioni (rappresentative di Val D’Aosta, Piemonte, Trentino, Alto Adige e Veneto), e vi hanno partecipato, oltre al coach Jacopo Cancellieri come capo allenatore, anche i giovani Vladimir Bertoldi, Elena Tosatto, Joshua Iori (tutti classe 2006) ed Olivia Cambruzzi (2007). Terzo posto per il Veneto, che però ha dimostrato un netto miglioramento rispetto alle competizioni cui ha partecipato ad inizio anno, dove si era classificato penultimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento