Identificato l'ambulante aggressore del vigile urbano

Denunciato un 28enne senegalese. Nonostante fosse scappato, è stato incastrato dal contratto telefonico contenuto nel borsone della merce contraffatta per la quale era stato fermato per un controllo

La polizia municipale controlla i venditori ambulanti abusivi

Un contratto telefonico. È grazie a questo documento, recante nome e cognome dell'intestatario, che i vigili urbani di Padova sono riusciti a risalire al venditore ambulante che venerdì mattina in Largo Europa ha colpito un agente durante un controllo anti contraffazione.

Fuggito a piedi, dello straniero si erano perse le tracce. Ma lo stesso borsone incriminato – contenente alcuni occhiali contraffatti e abbandonato sul posto dall'ambulante - ha fornito su un piatto d'argento agli inquirenti gli estremi per identificarlo e rintracciarlo. Questa mattina gli agenti della polizia locale si sono presentati a casa del 28enne senegalese - regolarmente in possesso di permesso di soggiorno - nel suo appartamento in zona Torre.

"Un'operazione portata in porto con successo - ha commentato l'assessore alla Polizia municipale Marco Carrai - dispiace che l'agente aggredito sia rimasto ferito al capo durante un normale controllo del territorio: la settimana prossima tornerà in servizio. I vigili urbani ogni giorno controllano le vie del centro storico per contenere il più possibile il fenomeno della vendita di materiale contraffatto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Restituisce un portafogli con 3200 euro e un anello: per ringraziarla le offre la cena di pesce

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • "L'alligatore", lunedì 27 iniziano le riprese della serie tv Rai: le vie e le piazze interessate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento