Ilaria Capua lascia l'Italia: "Un cervello in fuga che non abbiamo saputo trattenere"

L'assessore all'Istruzione e alla formazione del Veneto alla vigilia della partenza della virologa per gli Stati Uniti, dove dirigerà il Centro di eccellenza dell'Università della Florida

Domani, giovedì 16 giugno, la virologa italiana Ilaria Capua lascerà l'Italia per gli Stati Uniti, dove, dal 20 giugno, dirigerà il Centro di eccellenza dell'Università della Florida, dedicato alla "One Health", che unifica i temi della salute umana, animale e ambientale.

ALLA VIGILIA DELLA PARTENZA DELLA CAPUA. “Ho conosciuto Ilaria Capua durante l'emergenza mondiale dell'aviaria - ha dichiarato l’assessore all’Istruzione e alla formazione della Regione Veneto, Elena Donazzan - lei allora guidava il laboratorio del dipartimento Scienze biomediche dell'Istituto Zooprofilattico delle Venezie, a Legnaro. Io ero allora assessore ai Servizi veterinari e l'ho vista lavorare con un pool di ricercatori che lei contribuiva a pagare, con le ricerche commissionate dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, dall'Europa, da altri laboratori internazionali. Ilaria Capua - ha detto ancora l’assessore - divenne famosa nel mondo per il suo gesto rivoluzionario di mettere la sua scoperta in una banca della ricerca pubblica e non riservata a pochi soggetti: aveva isolato il virus. Prima nel mondo. Mi disse: ‘Sono una ricercatrice pubblica, sono pagata dallo Stato e sono in gioco milioni di vite’. Una scelta coerente con la sua natura di ricercatrice capace, generosa, rivoluzionaria".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"CERVELLO IN FUGA CHE NON ABBIAMO SAPUTO TRATTENERE". "Spero che si dissipino in fretta i sospetti che hanno dato adito anche ad un'inchiesta giudiziaria su una presunta commercializzazione di virus da parte della scienziata italiana - ha aggiunto - sono fiera di essere italiana per poter condividere la nazionalità di persone come Ilaria Capua - ha concluso l’assessore - ma sono indignata con questo Governo che non ha saputo difenderla ed apprezzarla".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «Entro lunedì una nuova ordinanza con restrizioni leggere anti-assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento