menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ditta chiude, titolare vive in auto Aiutato da sconosciuto 27enne

La crisi gli ha portato via l'azienda e poi anche la casa ma per un 58enne di Legnaro sarà un Natale da ricordare, trascorso con chi, senza conoscerlo, ha preso a cuore la sua vicenda e ha deciso di ospitarlo in casa

Rischiava di essere il Natale peggiore della sua vita, invece sicuramente sarà un momento da ricordare, se non altro per le persone che lo circonderanno, le stesse che si sono offerte di aiutarlo pur senza conoscerlo, semplicemente per umana solidarietà. La storia, riportata da Il Gazzettino, è quella di un imprenditore 58enne di Legnaro, nel Padovano, che, travolto dalla crisi economica, è stato costretto a chiudere la sua azienda ed è finito per strada. Per giorni ha vissuto nella sua automobile davanti all'Alì di Sant'Agostino, fino a quando un 27enne di Albignasego ha preso a cuore la sua situazione e senza pensarci due volte si è offerto di ospitarlo nell'abitazione adiacente alla propria dove un tempo viveva lo zio.

GUARDANDO AL FUTURO. La ditta dell'imprenditore, che aveva sede a Pontevigodarzere, sembra non avere speranze di riaprire, ma il 58enne, dalle colonne del quotidiano, spiega la sua disponibilità ad adattarsi a qualsiasi mestiere che possa garantirgli un minimo di autonomia economica. Tanta è la gratitudine verso la famiglia che lo ha aiutato ma della quale non vuole approfittare. Mentre si attende un aiuto da parte del Comune di Legnaro o dai servizi sociali, è in arrivo un Natale che nonostante tutte le difficoltà e le preoccupazioni, potrà trascorrere con chi non è rimasto indifferente. E non è poco.

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento