Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Porta Trento Sud / Via Digione

In albergo scoppia la lite: danneggiata una stanza, spunta anche della droga

Un uomo e una donna di origine straniera sono stati denunciati nella giornata di lunedì in seguito a un violento diverbio scoppiato all'interno di una struttura ricettiva dove sono ospiti

(foto: archivio)

Un banale litigio nella zona ovest del capoluogo è degenerato fino a portare alla denuncia di due persone, una delle quali deve anche rispondere del possesso di cocaina.

La lite e le denunce

L'episodio risale alle 14 di lunedì quando all'interno di un bed&breakfast di via Digione, nel quartiere Porta Trento, due ospiti si sono violentemente scontrati. Un 36enne tunisino e una 48enne marocchina, entrambi residenti in città, hanno discusso per motivi poi rivelatisi banali, ma i toni si sono accesi e i litiganti sono arrivanti a lanciarsi addosso mobili e suppellettili. Vista la gravità della situazione è stato richiesto l'intervento dei carabinieri giunti sul posto con una pattuglia del Norm. Placati gli animi, entrambi i contendenti sono finiti in caserma. La 48enne M.B. e il 36enne H.S. sono stati denunciati con l'accusa di danneggiamento. Quest'ultimo poi, già noto per diversi precedenti penali, deve rispondere anche di detenzione a fini di spaccio poiché, perquisito, ha dovuto consegnare 6 grammi di cocaina che aveva addosso e sono stati sequestrati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In albergo scoppia la lite: danneggiata una stanza, spunta anche della droga

PadovaOggi è in caricamento