menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I pompieri al termine dell'intervento

I pompieri al termine dell'intervento

Vuole cacciare le vespe, ma appicca il fuoco all'intero albero

Poteva avere conseguenze ben peggiori il gesto avventato di un uomo che giovedì sera per eliminare un nido di insetti ha utilizzato il fuoco mandando in fiamme una pianta secca

Avere a che fare con vespe e calabroni richiede cautela e competenza, specie quando si tratta di eliminarne i nidi. Anziché chiedere l'aiuto di un esperto un uomo di Tombolo ha invece deciso di optare per il fai-da-te, rischiando però di creare un serio guaio.

Le fiamme

Giovedì sera poco prima delle 22 il padovano ha raggiunto un albero lungo via Campolongo, in località Onara. Dentro la pianta parzialmente secca aveva trovato rifugio uno sciame di vespe formandovi un nido. Per debellarle l'uomo ha deciso di usare una fiammata, senza tenere conto dell'effetto che il fuoco poteva avere sul legno. ll piccolo rogo gli è sfuggito di mano, attecchendo all'albero e rischiando di propagarsi alle piante vicine e ai cavi dell'illuminazione pubblica. Fortuna ha voluto che in zona passasse un mezzo dei vigili del fuoco di rientro da un precedente intervento. I pompieri vedendo da lontano le fiamme sono accorsi riuscendo a estinguere l'incendio in pochi minuti senza danni a persone o cose.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento