Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Incendio alla Sariv, apprensione per le acque del pozzo vicino: analisi dell'Arpav in corso

Si è rilevato nell'azienda di via del Progresso a Fontaniva, la necessità della messa in sicurezza delle acque di spegnimento contaminate da acido cloridrico e dal prodotto utilizzato nel processo galvanico. Esiti nei prossimi giorni

Allertata intorno alle ore sei di sabato 17 dai Vigili del Fuoco, Arpav è intervenuta, ad incendio completamente spento, presso la ditta Sariv srl, produttrice di minuteria metallica, di via del Progresso a Fontaniva.

RILIEVI. Al momento dell'accertamento l'incendio era completamente spento. Si è rilevato sul posto la necessità della messa in sicurezza delle acque di spegnimento contaminate da acido cloridrico e dal prodotto utilizzato nel processo galvanico. La ditta ha interessato pertanto un'impresa specializzata a tale scopo. E' stato effettuato un campione conoscitivo dell'acqua presente nel pozzettone a nord-est del capannone aziendale a ridosso della zona interessata dall'incendio. Le analisi sono in corso.

ESITI. Gli esiti verranno comunicati al Comune per l’adozione dei provvedimenti quali la rimozione da parte della ditta dei liquidi derivati dallo spegnimento dell'incendio all'interno di pozzetti, tubi e caditoie interessati nonché la rimozione in generale dei rifiuti originati da tale evento e l'avvio dei rifiuti ad impianti autorizzati. Ultimate queste operazioni, la ditta dovrà trasmettere a Comune, Provincia ed Arpav stessa, una relazione sulle attività svolte allegando la documentazione relativa allo smaltimento dei rifiuti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio alla Sariv, apprensione per le acque del pozzo vicino: analisi dell'Arpav in corso

PadovaOggi è in caricamento