menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
i pompieri al lavoro (foto vigili del fuoco)

i pompieri al lavoro (foto vigili del fuoco)

Tre incendi ad Arquà, alle fiamme due sottoboschi e un campo di ulivi

I vigili del fuoco sono stati impegnati mercoledì nello spegnimento dei tre roghi, scoppiati nelle vie Roverello, Scaletta e Merlunghe. Un quarto ha interessato delle sterpaglie a Megliadino San Fidenzio

Tre incendi, nel primo pomeriggio di mercoledì, ad Arquà Petrarca. I vigili del fuoco sono stati impegnati dalle 13 per lo spegnimento dei tre roghi, che hanno coinvolto due zone di un sottobosco e un campo di ulivi.

I PRIMI DUE INCENDI. Il primo incendio, che ha impegnato i pompieri di Este, si è sviluppato in via Roverello, all’incrocio con via Giarin per qualche centinaio di metri. Il secondo è scoppiato in via Scaletta, per un totale di un paio di centinaia di metri.

IL TERZO INCENDIO. Il terzo rogo, in via Merlunghe nelle vicinanze del ristorante Aganoor, ha interessato un terreno coltivato ad ulivi di oltre 2mila metri quadri - che gli operatori sono riusciti a salvare - di proprietà di un 65enne del posto. Le fiamme, scaturite per cause ancora in corso di accettamento, sono divampate intorno alle 14.30. Sul posto anche la Forestale, oltre che i carabinieri di Galzignano Terme per i rilievi. Il danno, non coperto da assicurazione, è ancora in via di quantificazione. Per fortuna, non ci sono stati feriti.

A MEGLIADINO SAN FIDENZIO. In precedenza i vigili del fuoco erano intervenuti anche a Megliadino San Fidenzio per l'incendio di sterpaglie. Le cause sono al vaglio. Gli interventi sono terminati alle 17.30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento