Auto in fiamme mentre paga il pedaggio autostradale: il giovane conducente si salva appena in tempo

È successo alle ore 12 di martedì 30 luglio al casello di Noventa Vicentina: il 21enne al volante si è accorto del fumo ed è uscito in extremis dalla macchina

L'auto incendiata al casello di Noventa Vicentina

Il conto finale è di una macchina completamente distrutta e di una colonnina in fiamme. Ma poteva andare decisamente peggio: auto in fiamme al casello autostradale.

I fatti

È successo nella tarda mattinata di martedì 30 luglio al casello di Noventa Vicentina, sull’autostrada A31: un giovane automobilista 21enne di Monselice si stava apprestando a pagare alla biglietteria automatica quando si è accorto del fumo che usciva dal cofano della sua Peugeot 206. Il giovane è riuscito in extremis ad uscire per mettersi in salvo, proprio mentre questa prendeva fuoco. I pompieri, arrivati da Este e Lonigo, hanno spento le fiamme dell’auto e della biglietteria automatica, evitando il coinvolgimento di tutta la struttura autostradale. Sul posto il personale ausiliario dell’autostrada e la polstrada. Le operazioni di completo spegnimento e raffreddamento dell’auto e della struttura sono terminate dopo circa un’ora e mezza.

18304BE0-5132-4E93-9D8B-AB43956DF462-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

11086EB9-57D7-439D-AB58-EDC477D0FD1B-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento