Incendio a Cadoneghe: distrutta barchessa, residenti erano in ferie

Completamente divorata dalle fiamme una storica villa veneta di via Bagnoli, in parte usata come rimessa e in parte abitata in due appartamenti. L'ipotesi è di origine dolosa: è stato trovato aperto un portone

L'incendio a Cadoneghe (fonte: YouReporter)

Un devastante rogo ha completamente distrutto un'antica villa veneta con barchessa in via Bagnoli 23 a Cadoneghe. L'incendio è divampato nella notte tra giovedì di Ferragosto e venerdì. A dare l'allarme intorno alle 4.30 sono stati i vicini. Le fiamme e il fumo erano visibili a chilometri di distanza.

FUORI CASA I RESIDENTI. All'interno dell'edificio, in parte da ristrutturare adibito a magazzino e rimessa e in parte sistemato con due appartamenti abitati da un single e da una madre con la figlioletta, fortunatamente non c'era nessuno, in quanto chi vi risiede, in affitto da un proprietario del posto, si trovava fuori casa per le ferie estive. Durante il rogo anche la copertura della barchessa ha ceduto, crollando. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco che, dopo ore di lavoro, sono riuscite a domare l'incendio e successivamente si sono dedicate alla messa in sicurezza del luogo.

IPOTESI DI ORIGINE DOLOSA. I carabinieri della stazione di Cadoneghe, coordinati dal maresciallo Daniele Rampin, stanno eseguendo sul posto tutti gli accertamenti del caso per stabilire le cause. Secondo una prima ricostruzione, l'ipotesi è di origine dolosa, quindi ci sarebbe la mano di qualcuno dietro quanto avvenuto. Sembra che l'incendio sia divampato da un lato posteriore non abitato dell'edificio, che si affaccia sulla campagna. I vigili del fuoco hanno trovato nel sottoportico un portone in alluminio - in parte fuso dal calore delle fiamme - spalancato anche se solitamente chiuso da un catenaccio dal proprietario che ha affermato di non averlo aperto. Altri segni di effrazione non sono stati individuati per cui l'ipotesi è che qualcuno abbia scavalcato la recinzione. Per il momento però nessuna prova dell'innesco è stata ancora recuperata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • «La nostra super Bubi ha guadagnato un passaggio per il Paradiso»: Lavinia ci ha lasciati

  • Il sorpasso azzardato causa lo scontro tra auto: un ferito elitrasportato in ospedale

  • Coronavirus, positivi 5 bambini del centro estivo e 8 ragazzi tornati dalla vacanza in Croazia

  • Violento schianto contro il palo della luce: guidatrice trasportata in ospedale

  • Coronavirus, positivo un 11enne che frequentava un centro estivo cittadino: tamponi a tappeto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento