menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Camposampiero

L'ospedale di Camposampiero

Dà fuoco a dei cartoni, colto in flagranza di reato il piromane

Denunciato a giugno per danneggiamenti da incendio, nella notte tra mercoledì e giovedì è tornato a colpire dando vita ad un rogo nell'area antistante l'ospedale di Camposampiero. Arrestato un 21enne romeno

Nel cuore della notte tra mercoledì e giovedì, è stato "beccato" in flagranza di reato in via Pietro Cosma, a Camposampiero, intento ad appicare un incendio. Munito di accendino ha dato fuoco a dei cartoni accatastati, creando numerosi danni all'area antistante il presidio ospedaliero cittadino. Manette ai polsi per Ionut I., 21enne romeno, già noto per aver dato fuoco alle bacheche dell'ospedale, il giugno scorso.

PIROMANE. Alle 3.15, una Gpg Rangers, in servizio all'ospedale di Camposampiero, ha notato il principio d'incendio ed è intervenuta per placarlo. Il responsabile si trovava ancora nelle vicinanze ed è stato segnalato da un testimone. La Gpg ha chiesto l'intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri, e, nel frattempo, ha trattenuto il piromane, fino all'arrivo dei militari. I danni provocati sono stati circoscritti, soltanto un'automobile parcheggiata è stata danneggiata. Secondo una prima ricostruzione fornita dai carabinieri di Cittadella che hanno provveduto all'arresto, l'uomo agisce per il gusto di farlo pertanto impersona il perfetto indentikit del piromane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento