menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un mozzicone e la casa va in fiamme: incendio devasta il cantiere, indagini aperte sulle cause

Il fuoco ha avvolto un edificio disabitato per motivi molto probabilmente accidentali. A bruciare per primo del polistirolo che ha fatto da conduttore, continuano le indagini dei militari

Erano le 5.30 di lunedì 23 aprile quando un passante ha lanciato l'allarme segnalando un incendio in atto in uno stabile in fase di costruzione e quindi, fortunatamente, senza nessuno all'interno. Nel cantiere allestito in via Cabrini a Vigonza ha preso fuoco del polistirolo accatastato all'esterno, a ridosso dei muri della casa.

La dinamica

A innescare la fiammata potrebbe essere stato il mozzicone di una sigaretta lanciata da un'auto in corsa, che a contatto con il materiale infiammabile ha fatto divampare il rogo. Sul posto sono arrivati i carabinieri e i vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme e sono al lavoro per risalire alle cause dell'incendio e a eventuali responsabili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento