Scoppia l'incendio nell'abitazione: mamma, figlia e badante finiscono in ospedale intossicate

A salvarle oltre ai pompieri anche un agente della polizia locale della federazione del Camposampierese che è entrato in casa e ha aiutato a uscire le persone all'interno

Paura martedì nel tardo pomeriggio per un incendio scoppiato a Santa Giustina in Colle all'interno di un'abitazione di via Roma dove oltre ai vigili del fuoco sono dovuti intervenire gli agenti della Federazione del Camposampierese. Proprio un agente è entrato in attesa degli operatori e ha portato in salvo tre persone.

Intossicati

Stando alla ricostruzione di uno dei due vigili che transitavano in quel momento: «Eravamo di passaggio, abbiamo notato il fumo e la badante che chiedeva aiuto in strada. Abbiamo allertato i pompieri ma all'interno della casa c'era una signora anziana al primo piano e una ragazza non autosufficiente in doccia. E' una famiglia composta da madre e due figli tutti seguiti dai servizi sociali con vari problemi. Prima dell'arrivo dei pompieri abbiamo portato fuori la signora anziana in carrozzina e la figlia. Tutti sono in osservazione in ospedale per l'intossicazione, fortunatamente non sembra essere niente di grave anche se è stato respirato parecchio monossido di carabonio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Perde il controllo della bicicletta e viene travolto da un'auto: morto ciclista padovano

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Albignasego: filmano e deridono il professore in aula, sospesi quindici studenti

  • Incendio in un'abitazione a Padova: residente in ospedale con ustioni e problemi respiratori

Torna su
PadovaOggi è in caricamento