Esplode la batteria della bici elettrica: distrutto appartamento di studenti, palazzina sgomberata

Paura nella notte in via Monte Suello per le fiamme che hanno avvolto e reso in agibile l'abitazione al primo piano. Fortunatamente nessuno è rimasto intossicato

Terrore nella notte in una palazzina di via Monte Suello in una perpendicolare di via Vicenza in zona Porta Trento dove un appartamento abitato da studenti è andato distrutto dalle fiamme dopo l'esposione causata da un malfunzionamento del carica batterie di una bici elettrica.

L'intervento

Il rogo sarebbe divampato intorno all'una della notte tra lunedì 27 e martedì 28 luglio al civico 6, al primo piano della palazzina di undici unità che è stata interamente invasa dal fumo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con un'autopompa, due autobotti, un mezzo di supporto e nove operatori oltre ai sanitari del 118 e alle volanti. In totale sono stati evacuati 8 i nuclei familiari per un totale di 17 persone, fatte uscire anche con le scale dall'esterno. Nessuno è rimasto ferito o intossicato ma l'appartamento nel quale è avvenuto l'incendio è devastato: malte e laterizio si sono staccati. La struttura, comunque, non è compromessa. Le operazioni dei vigili del fuoco sono terminate con le prime luci dell'alba. Il condominio è stato messo in sicurezza e areato ma non si potrà rientrare fino a che le parti comuni non torneranno salubri, senza residui carboniosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento