Fiamme in una fabbrica della Bassa, fumo visibile a diversi chilometri di distanza

A darne notizia è stato il sindaco di Bagnoli Roberto Milano che ha postato le foto sulla sua pagina Facebook. Nessuna persona sarebbe rimasta ferita

Foto Facebook

Un principio d'incendio si è scatenato nel primo pomeriggio di martedì in una fabbrica della zona industriale di Bangoli. L'allarme è scattato verso le 14. A darne notizia il sindaco Roberto MIlan. Una alta colonna di fumo nero era visibile a diversi chilometri di distanza.

L'intervento

Stando alle prime informazioni l'incendio si sarebbe propagato per un corto circuito. Il sistema di idranti interno e l'azione degli adetti all'anti incendio della ditta hanno contenuto il propagarsi delle fiamme. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza tutta l'area. Non si registrano persone ferite.

Il post

Roberto Milan, sindaco di Bagnoli, sul proprio profilo Facebook scrive: "Un principio di incendio della copertura di una fabbrica in zona industriale a Bagnoli ha causato alle 14,00 di oggi un’alta colonna di fumo visibile da distante. Fortunatamente il sistema di idranti interno e l’azione degli addetti antincendio dell’azienda hanno contenuto il propagarsi del fuoco e del fumo".

Incendio Fabbrica Milan 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • Coronavirus, la lettera del sindaco Giordani ai padovani

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento