Rogo in un condominio, undici persone intossicate per un cortocircuito

Il rogo è divampato da una lampada e si è propagato creando molto fumo, che ha bloccato in casa diversi vicini. Liberati dai pompieri, erano provati dalle esalazioni tossiche

Un guasto elettrico ha creato il panico in un condominio, mandando a fuoco uno degli appartamenti e mettendo a repentaglio l'incolumità di decine di abitanti.

La dinamica

L'incendio si è sviluppato nella tarda mattinata di giovedì in un palazzo in via Belzoni, nella zona degli istituti universitari e del Portello, ormai molto affollata con il ritorno in città degli studenti. In pochi secondi le fiamme sono divampate da un lampadario all'interno di una delle abitazioni, avvolgendo la stanza e generando una densa nube di fumo. La presenza di tessili e divani ha accelerato la combustione, rischiando che il rogo si propagasse alle case vicine e riempiendo di fumo il vano scale. A quell'ora numerose persone erano rientrate in casa per il pranzo e sono riuscite a dare l'allarme prima che la situazione precipitasse.

I feriti

I vigili del fuoco sono riusciti a estinguere le fiamme e mettere in sicurezza l'appartamento, liberando poi le persone rimaste intrappolate nelle loro abitazioni. Pesante il bilancio dei feriti, anche se tutti i modo lieve: 11 persone presentavano i sintomi di un'intossicazione da fumo, ma una volta portate all'aperto si sono sentite meglio e nessuno ha voluto essere portato all'ospedale per i controlli. Pochi i dubbi sulla causa del rogo: tutto sarebbe partito da un cortocircuito elettrico che ha incendiato il lampadario.

Potrebbe interessarti

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

  • Consigli e suggerimenti per avere la lavastoviglie pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Impatto fatale sul guardrail tra i monti del Trentino: muore motociclista 33enne di Rubano

  • Si schiantano su un campo dopo lo scontro in autostrada: sei feriti di cui due gravi

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Schianto in superstrada: tre feriti, uno è grave. Sversamento di gasolio sulla carreggiata

  • Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

  • Malore al Pride Village, decesso in ospedale per il 28enne colpito da arresto cardiaco

Torna su
PadovaOggi è in caricamento