Cronaca Cittadella / Via Casaretta

Incendio nel laboratorio tessile: fumo e odore di plastica. Il sindaco: «Tenete le finestre chiuse»

Un incendio è divampato nel pomeriggi di martedì all'interno di uno stabilimento di via Casaretta nelle campagne di Cittadella. Non risultane persone ferite. Ingente il danno

I vigili del fuoco sono intervenuti con diverse squadre e mezzi in via Casaretta, alla periferia di Cittadella, dove poco dopo le 15 di martedì un incendio è divampato all'interno di un capannone della ditta I Caftani Srl dove vengono lavorati e stoccati materiali tessili e prodotti d'abbigliamento.

L'incendio

I pompieri giunti da Padova, Cittadella e Castelfranco Veneto sono tutt'ora al lavoro. Almeno 70mila euro di merce sarebbero stipati all'interno secondo le primissime stime. Il materiale non è coperto da assicurazione, mentre sono ancora da valutare i danni alla struttura. Il denso fumo e il penetrante odore di plastica in combustione è stato avvertito da passanti e residenti anche a parecchie centinaia di metri di distanza. L'intervento di spegnimento e messa in sicurezza dello stabile di circa mille metri quadrati è proseguito fino a sera e al momento non risultano persone ferite. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per tutti i rilievi e le indagini del caso.

L'appello

Il sindaco Luca Pierobon è prontamente intervenuto in merito all'accaduto diramando un avviso per i residenti della zona: «Da una prima analisi effettuata dai vigili del fuoco non risultano esserci materiali pericolosi o nocivi. In ogni caso, in via precauzionale, si consiglia ai residenti di via Casaretta e zone limitrofe di tenere le finestre chiuse» ha spiegato via social network il primo cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nel laboratorio tessile: fumo e odore di plastica. Il sindaco: «Tenete le finestre chiuse»

PadovaOggi è in caricamento