Il malfunzionamento della canna fumaria causa l'incendio: i pompieri evitano il peggio

È accaduto nella tarda mattinata di sabato 18 maggio in via Scapacchiò a Saccolongo: le fiamme si sono propagate nel locale caldaie, ma non si segnalano danni all'abitazione

Incendio in un'abitazione (foto di archivio)

Rischiava di propagarsi a tutta l'abitazione. I pompieri, però, hanno scongiurato il pericolo: incendio nella tarda mattinata di sabato 18 maggio in via Scapacchiò a Saccolongo.

I fatti

Motivo: il malfunzionamento della canna fumaria di una stufa. Sul fuoco sono prontamente giunti i carabinieri di Selvazzano Dentro e i vigili del fuoco, i quali sono riusciti a contenere la propagazione delle fiamme, che hanno interessato il locale caldaia senza però provocare fortunatamente nessun danno alla casa abitata da una 46enne. Nella circostanza nessuna persona è rimasta ferita.


 

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Veicoli storici: riduzione del 50% dell'imposta per i mezzi registrati fino al 2 marzo 2019

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Tragedia al maneggio, ucciso dal cavallo imbizzarrito. Il dramma ripreso da un collega

  • Infilzati, cotti e bruciati due tumori al fegato e al rene: intervento record in 20 minuti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento