menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casa diroccata travolta dal fuoco Occupata da senzatetto infreddoliti

Incendio, lunedì mattina, in un'abitazione in via Roaro a Megliadino San Fidenzio. La proprietaria abita a Saletto. Forse qualcuno vi si era accampato, accendendo un fuocherello per scaldarsi. Escluso il dolo

Forse qualcuno si è accampato lì, ha acceso un fuoco per scaldarsi e ne ha perso il controllo, dando alle fiamme l'intera abitazione. È una delle prime ipotesi fatte dai carabinieri di Montagnana in merito all'incendio divampato lunedì mattina, alle 11 circa, in una casa disabitata a Megliadino San Fidenzio, in via Roaro.

L'INCENDIO. L'abitazione, diroccata, appartiene ad una donna di 45 anni, che risiede però a Saletto. La padrona non era dunque in casa quando il rogo ha travolto il pian terreno, sviluppandosi fino al solaio e provocandone il crollo. Sul posto, i vigili del fuoco del distaccamento di Este, e i militari per i rilievi. Da una prima ricostruzione, l'ipotesi del dolo sarebbe esclusa. Più verosimile che qualche senzatetto si sia insediato nei locali, scatenando accidentalmente le fiamme, forse dopo avere acceso un fuocherello.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento