Cronaca Trebaseleghe / Via delle Lunghe

Tragedia in un'abitazione nella notte: scoppia l'incendio muore un 71enne

L'incendio si è verificato a Trebaseleghe all'interno di una casa singola: a innescare il rogo sarebbe stato il corto circuito di una presa elettrica. In salvo altre tre persone

Tragedia nella notte fra lunedì e martedì in un'abitazione di Trebaseleghe dove un uomo è deceduto nell'incendio che si è sprigionato all'interno della stanza in cui stava dormendo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco oltre ai sanitari del Suem 118. 

Il rogo

Stando a quanto raccolto dai vigili del fuoco e dai carabinieri della compagnia di Cittadella le fiamme sarebbero partite accidentalmente per il corto circuito di una presa elettrica attorno alle 3 del mattino in una stanza al piano terra. L'uomo deceduto, Giorgio Cazzaro classe 1949, è rimasto imprigionato nella sua stanza ed è morto per aver inalato i fumi tossici. Inutile il disperato intervento dei sanitari che hanno cercato a lungo di rianimarlo dopo che il corpo è stato traslato all'esterno dai pompieri. Per il 71enne non è rimasto nulla da fare e ne è stato decretato il decesso. I pompieri hanno lavorato fino alle 8 per mettere in sicurezza tutta l'area mentre ai militari è toccato il lavoro di riconoscimento della salma. Altre tre persone che abitano nella stessa casa sono uscite sentendo il fumo proveninete dal piano inferiore e sono così riuscite a mettersi in salvo senza restare ferite. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in un'abitazione nella notte: scoppia l'incendio muore un 71enne

PadovaOggi è in caricamento