Il laboratorio di ricami va a fuoco, malore per una donna all'interno del negozio

Attimi di paura stamattina in un laboratorio artigiano di Albignasego dove, a seguito di un principio di incendio domati dai pompieri, una donna si è sentita male ed è stata soccorsa

Un vigile del fuoco nel bagno dove si è originato il rogo. Accanto, la facciata del negozio

Il rogo è divampato in un negozio poco fuori dal centro della cittadina verso le 10 di giovedì e sarebbe scaturito per cause accidentali.

Il malore

A intervenire in via Petrarca è stata una squadra dei vigili del fuoco di Padova, che ha individuato la fonte delle fiamme in un bagno all'interno del negozio di tessuti specializzato in ricami artigianali. Mentre i pompieri riuscivano a estinguere il focolaio prima che si espandesse all'intero locale, alcuni colleghi hanno soccorso una donna che si trovava all'interno e allertato il Suem, giunto sul posto con un'ambulanza. I sanitari hanno preso in carico la donna che era stata colta da un malore, forse provocato dall'inalazione dei fumi della combustione unita allo shock. Le sue condizioni non sarebbero comunque preoccupanti.

Le cause

Nel giro di un paio d'ore il rogo è stato estinto e lo stabile messo in sicurezza. Dai rilievi effettuati in loco è emerso che a innescare il principio di incendio sarebbe stato un cortocircuito dell'impianto elettrico che ha mandato a fuoco lo scaldabagno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento