menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accende legna in pizzeria con alcol etilico: ustionata le mani e il volto

L'infortunio venerdì sera alla "Bonnie e Clyde" di via Roma a Limena. Vittima una 50enne moldava residente a Vigodarzere, madre del titolare dell'esercizio pubblico. Ricoverata in chirurgia in ospedale a Padova

Stava cercando di accendere la legna nel forno con una bottiglia di alcool etilico, ma la fiammata ha finito con l'investirla e farle prendere fuoco sia le mani che il volto.

USTIONATA. L'infortunio venerdì sera alla pizzeria "Bonnie e Clyde" in via Roma a Limena. Vittima una 50enne moldava, residente a Vigodarzere, madre del titolare dell'esercizio pubblico. Sul posto sono accorsi i sanitari del Suem 118. La donna è stata trasportata con ustioni di media gravità al reparto di chirurgia estetica dell'ospedale di Padova, dove si trova ricoverata. Sul caso indagano i carabinieri della stazione locale, che hanno richiesto l'intervento dei tecnici dello Spisal per gli accertamenti del caso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento