menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A fuoco la cappa aspirante di un ristorante, le fiamme coinvolgono gli appartamenti soprastanti

Nessuno è rimasto ferito ma i danni ci sono. La scintilla è partita dal motore della cappa aspirante e poi le fiamme si sono propagate anche alla canna fumaria del palazzo

L’incendio è partito dalla cappa aspirante e poi è passato alla canna fumaria, coinvolgendo i piani superiori. I vigili del fuoco hanno lavorato gran parte della notte per mettere in sicurezza lo stabile.

L’incendio

Era la sera di giovedì 29 ottobre: intorno alle 21.45 i vigili del fuoco sono stati chiamati in via Calvi a Padova perché all’interno di un ristorante era scoppiato un incendio. A prendere fuoco è stato il motore della cappa aspirante quando all’interno non c’era nessuno. I pompieri sono arrivati con tre autopompe, un’autobotte, un’autoscala e 17 operatori e hanno cominciato le operazioni a distanza, in attesa che venisse disinserita la linea elettrica del tram. Le fiamme sono salite per la canna fumaria, interessando anche gli appartamenti soprastanti il ristorante e solo dopo l’una di notte le operazioni hanno potuto concludersi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento