Cronaca Via Padova

I lavori di demolizione innescano l'incendio: fiamme nella sede aziendale

Venerdì pomeriggio un incendio ha interessato un impianto all'interno di una cantina della Bassa Padovana. A innescare il rogo sarebbe stata una fiamma ossidrica durante l'utilizzo

(foto: archivio)

La demolizione di un silos e gli attrezzi utilizzati sarebbero all'origine del rogo che venerdì pomeriggio è scoppiato nella sede di una cantina vinicola di Conselve.

L'intervento

L'allarme è scattato alle 16.40 quando da via Padova è stato richiesto l'intervento dei pompieri. Sul posto si sono precipitate le squadre di Piove di Sacco insieme ai carabinieri che sono fortunatamente riuscite in breve tempo a domare le fiamme. A quanto ricostruito erano in corso alcuni lavori di demolizione di un vecchio silos in disuso. Per realizzarli era stata messa in funzione una fiamma ossidrica che avrebbe generato delle scintille da cui è scaturito il rogo che ha attecchito l'impianto di distribuzione dell'olio di una vicina piattaforma bruciando un carrello elevatore. Nessun dubbio quindi sulla causa accidentale dell'incendio che non ha causato alcun ferito. I danni sono stati circoscritti al solo macchinario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I lavori di demolizione innescano l'incendio: fiamme nella sede aziendale

PadovaOggi è in caricamento