Bombolette di spray tra la legna da ardere: parte la reazione e scoppia l'incendio

Nottata infernale per una famiglia dell'Alta, che ha visto divampare le fiamme all'esterno dell'abitazione. Spento il rogo, i pompieri hanno accertato quale fosse la causa

Una serie di bombolette conservate male, per di più vicino a del materiale infiammabile, e la rimessa della legna va a fuoco.

Miccia letale

Vigili del fuoco e carabinieri sono stati impegnati nella notte tra martedì e mercoledì nello spegnimento di un incendio che ha divorato una catasta di legna all'esterno di un'abitazione a Borgoricco. Accanto ai ceppi accuratamente riposti i proprietari hanno sistemato alcune bombolette di spray altamente infiammabile. Lasciate all'esterno e senza le dovute precauzioni, hanno innescato una reazione chimica che ha portato al propagarsi delle fiamme, alimentate dalla legna secca.

L'intervento

Attorno alla mezzanotte la chiamata per dare l'allarme: in via Cavinetto si sono precipitati i pompieri di Padova e i carabinieri di Campodarsego. Estinto il rogo prima che intaccasse in modo irreparabile l'abitazione adiacente, i tecnici hanno scoperto la causa accidentale. Nessuno degli abitanti è rimasto ferito, ma ora bisogna quantificare il danno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

Torna su
PadovaOggi è in caricamento