I lumini votivi scatenano l'incendio: paura davanti al santuario

Nel santuario della Madonna di Tessara a Curtarolo: i carabinieri hanno trovato il tavolo utilizzato come porta lumini avvolto dalle fiamme, che si erano propagate anche alla vicina struttura in plexiglass

Il tavolo e la struttura in plexiglass interessati dall'incendio

Erano impegnati in un servizio perlustrativo. Quando sono stati attirati dalle fiamme: a fuoco un tavolo porta lumini all'esterno del santuario.

L'incendio

Si tratta del santuario della Madonna di Tessara a Curtarolo: intorno alle ore 2 della notte tra domenica 13 e lunedì 14 ottobre i carabinieri di Piazzola sul Brenta hanno subito notato che il tavolo utilizzato come porta lumini (situato nel piazzale antistante la chiesa) era avvolto da fiamme che si erano propagate anche alla vicina struttura in plexiglass. I militari dell'Arma hanno quindi prontamente spento l'incendio, verosimilmente causato dal calore dei numerosi lumini votivi.

Incendio lumini Tessara 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento