menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fumo invade la carrozza del treno Bloccato: in 130 evacuati e ritardi

Un surriscaldamento alle parti elettriche del vagone bar ha causato lo stop del convoglio Freccia Bianca 9711 con fermata anche a Padova, alle 10.20 di mercoledì: rallentamenti per un'ora e mezza su tutta la linea

Principio d'incendio sul treno Freccia Bianca 9711 Milano-Venezia, con fermata anche a Padova, alle 10.20 di mercoledì. Il convoglio ha interrotto la sua corsa a San Bonifacio per la presenza di fumo nella terza carrozza, quella che ospita il corner bar.

FUMO NELLA CARROZZA. All'origine del guasto, con ogni probabilità, il surriscaldamento di alcune componenti elettriche all'interno del vagone bar: la carrozza è stata invasa dal fumo, dopodiché i passeggeri sono stati fatti scendere mentre un principio di incendio si stava sviluppando nella terza carrozza. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.

RITARDI E DISAGI. I circa 130 viaggiatori evacuati hanno proseguito il viaggio con il Frecciabianca 9713 al seguito, che ha però dovuto attendere il ripristino della circolazione sulla linea, interrotta per consentire l’intervento in sicurezza dei pompieri. Fra i convogli che hanno subìto ritardi c'è appunto il Frecciabianca 9713 da Torino Porta nuova delle 11:28, giunto 68 minuti dopo il previsto; mentre il Frecciabianca 9715 proveniente da Milano delle 11:58 ha viaggiato con un ritardo di 45 minuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento