Il treno incendia la sterpaglia: a fuoco anche l'auto di una donna. Verifiche sul convoglio

Il passaggio di un convoglio ha innescato un incendio nella zona industriale di San Martino di Lupari dove sono intervenuti pompieri, carabinieri e polizia locale per domare il rogo

L'intervento per il contenimento dell'incendio

Incendio nel primo pomeriggio di lunedì alle porte di San Martino di Lupari.

Il rogo

Poco prima dopo le 14 dalla frazione Casoni è partita la segnalazione che ha richiamo sul posto i vigili del fuoco di Cittadella e le forze dell'ordine insieme alla protezione civile. A quanto ricostruito, un treno in transito lungo la linea ferroviaria Vicenza-Treviso ha innescato con il suo passaggio una serie di scintille che hanno appiccato il fuoco alle sterpaglie lungo la via ferrata. Le fiamme hanno riguardato vari tratti per circa tre chilometri, con particolare intensità nel tratto fra via Monte Cimone e via Casoni dove un veicolo privato che era parcheggiato in una rimessa lungo la ferrovia è stato divorato dal fuoco. Si tratta della Volkswagen Passat di proprietà di una donna romena andato del tutto distrutto. I carabinieri hanno ricostruito le cause dell'incendio, riconducibili a un malfunzionamento dell'impianto frenante del convoglio poi bloccato dal personale della polizia ferroviaria di Treviso nel capoluogo della Marca che hanno disposto immediate verifiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello del sindaco

Sul posto si è precipitato anche il sindaco Corrado Bortot che preso atto della situazione ha diramato un avviso per tutti i concittadini residenti nelle vicinanze invitandoli a tenere chiuse porte e finestre per evitare l'inalazione dell'abbondante fumo.  La colonna scura si è vista anche a grande distanza mentre i pompieri operavano per mettere in sicurezza la zona e polizia locale e carabinieri eseguivano i rilievi del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Dramma domenica mattina alle Terme: spara alla moglie e poi si uccide

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento