Casa in fiamme la vigilia di Natale: padre e figlia intossicati dal fumo

Sono finiti al pronto soccorso i due abitanti di una villetta in provincia. Una stufa a legna avrebbe innescato il rogo che ha distrutto il salotto e saturato le altre stanze

La villetta dopo la fine delle operazioni di soccorso

Vigilia di Natale amara per una famiglia di Lozzo Atestino, la cui abitazione nel pomeriggio del 24 dicembre è stata parzialmente intaccata dalle fiamme. Ospedalizzati i due abitanti, che hanno tentato di estinguere il rogo.

La dinamica

La chiamata alla centrale dei vigili del fuoco è arrivata poco prima delle 15.45 da una villetta di via Cuccolo. Padre e figlia hanno cercato invano di spegnere l'incendio divampato nel loro salotto. La situazione è però ben presto diventata ingestibile e il fumo ha invaso e danneggiato tutte le stanze. I pompieri sono arrivati da Este in pochi minuti, evacuando l'abitazione e limitando i danni da bruciatura a una porta e un divano. L'intervento è durato circa due ore. Secondo i primi rilievi pare che a innescare il rogo sia stata una stufa a legna.

I feriti

I due abitanti hanno inalato del fumo, che a invaso l'intero stabile. Portati all'esterno e affidati ai sanitari, sono stati accompagnati al pronto soccorso per accertamenti a scopo precauzionale, ma le loro condizioni non sono gravi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento