menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operaio getta il mozzicone acceso Fuoco all'esterno di un'abitazione

Martedì notte, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Marin a Vo' Euganeo per domare un rogo scaturito da materiale di scarto per la coibentazione. Danni al solaio e al cappotto della casa. Escluso il dolo

È stato probabilmente un mozzicone di sigaretta ancora acceso a causare l'incendio divampato martedì notte a Vo' Euganeo, in via Marin.

INCENDIO. L'allarme è scattato a mezzanotte e venti. A prendere fuoco, scarti di materiale per la coibentazione ammassati all'esterno di un'abitazione. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Este per domare le fiamme, che comunque hanno provocato diversi danni al solaio e a parte del cappotto. È escluso che si sia trattato di rogo doloso. Da una prima ricostruzione, sembrerebbe che a scatenare l'incendio sia stata una sigaretta gettata da uno degli operai che lavorano al cantiere della casa. Non risultano persone coinvolte o feriti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento