menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tribunale di Padova

Il tribunale di Padova

Operazione "Pantano": iniziato il dibattimento, Renzi parte civile

In tribunale a Padova l'avvio del processo sulla gestione inquinata delle gare d'appalto. Parte civile la presidenza del consiglio dei Ministri, il ministero della Difesa, il Comune, la Provincia e l'Ater patavino e veneziano

Era il 21 ottobre 2013 quando l'operazione "Pantano", condotta dalla Guardia di Finanza e dai carabinieri di Padova, portò allo scoperto un sistema di corruzione, turbativa d'asta e abuso d'ufficio per bandi di gara del Comune, della Provincia, del V Reparto Infrastrutture dell'Esercito e dell’Ater di Padova.

PROCESSO. A distanza di quasi due anni, in tribunale a Padova, è iniziato il dibattimento sulla gestione inquinata delle gare. Si sono costituiti parte civile la presidenza del consiglio dei Ministri, il ministero della Difesa, il Comune, la Provincia e l’Ater di Padova e di Venezia. Come riportano i quotidiani locali, lunedì c'è stata la prima udienza del processo e due notifiche agli imputati sono risultate irregolari così, l’udienza è stata rinviata al prossimo 23 novembre.

"PANTANO". Diciassette le persone rinviate a giudizio (accusate a vario titolo di associazione a delinquere finalizzata alla turbativa d’asta, falso, abuso d’ufficio e corruzione), 5 i patteggiamenti, una condanna con rito abbreviato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento