rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Acciaierie Venete, periti in fabbrica: dieci ore di analisi per capire i malfunzionamenti

Su disposizione della procura di Padova, mercoledì sono state fatte diverse prove, l'incidente ha causato lo scorso 13 maggio quattro feriti di cui due ancora gravi

Mercoledì i tecnici incaricati sono entrati ad Acciaierie Venete e  vi sono rimasti dalla mattina fino al pomeriggio inoltrato per la perizia voluta dalla procura di Padova. Nella struttura lo scorso 13 maggio una siviera contenente acciaio fuso si è rotta. La bomba di calore provocata dallo sversamento ha ferito quattro persone di cui due ancora gravissime e ricoverata a Padova e Cesena.

Le prove

Insieme ai periti è stato messo in moto l’impianto per verificare il movimento. Ora toccherà ai tecnici stessi elaborare i dati raccolti e farli poi esaminare dalla procura. In tutto sono sette al momento le persone iscritte nel registro degli indagati per lesioni colpose.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acciaierie Venete, periti in fabbrica: dieci ore di analisi per capire i malfunzionamenti

PadovaOggi è in caricamento