Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Noventa Padovana

Zanardi, nuovo aggiornamento: «Danno neurologico piuttosto importante, altri parametri stabili»

A fornirlo è Sabino Scolletta, direttore del reparto di emergenza-urgenza dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Senese - Policlinico Santa Maria alle Scotte: «È ben adattato al ventilatore meccanico, e questo è un buon segno. Le funzioni renali e metaboliche restano stabili e ne siamo molto soddisfatti»

Nuovo aggiornamento sulle condizioni di Alex Zanardi: a fornirlo è Sabino Scolletta, direttore del reparto di emergenza-urgenza dell'Azienda Ospedaliera Universitaria Senese - Policlinico Santa Maria alle Scotte. Queste le sue parole: «Le condizioni cliniche sono stabili in questo momento. A partire dalle 22 di ieri sera e durante la notte il quadro clinico si è progressivamente stabilizzato mentre al momeno del suo arrivo in pronto soccorso le sue condizioni cliniche erano piuttosto instabili e molto critiche, soprattutto il quadro neurologico era grave e grave rimane. I parametri respiratori sono attualmente soddisfacenti e nella norma, resta collegato a un ventilatore meccanico e ha bisogno di un supporto ventilatorio. È ben adattato al ventilatore meccanico, e questo è un buon segno. Dal punto di vista cardio-circolatorio i parametri sono nella norma e richiede solo un minimo supporto farmacologico. Le funzioni renali e metaboliche restano stabili e ne siamo molto soddisfatti. Il danno cranico e neurologico è piuttosto importante, difficile da valutare in queste ore e nei prossimi giorni perché siamo costretti a tenerlo sedato, solo nei prossimi giorni potremmo decidere di sospendere la sedazione e valutare le sue condizioni ma al momento purtroppo non è possibile pronunciarsi a riguardo. La famiglia può visitarlo, già ieri abbiamo avuto un colloquio stretto e sono i benvenuti nel nostro reparto. Abbiamo due orari di accesso e consentiamo l'accesso a un familiare per volta».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zanardi, nuovo aggiornamento: «Danno neurologico piuttosto importante, altri parametri stabili»

PadovaOggi è in caricamento