Grave trauma cranico dopo l'uscita di strada con la bici: elitrasportato d'urgenza

L'uomo, un 46enne di Padova, stava scendendo dal Monte Grappa quando per causa ancora da stabilire è andato dritto in un tornante finendo 20 metri oltre la strada e terminando la sua corsa su un prato sbattendo la testa

Una drammatica uscita di strada: D.Z., 46enne di Padova, è stato elitrasportato d'urgenza in ospedale in seguito a un grave trauma cranico.

I fatti

È successo intorno a mezzogiorno a Fonzaso, in provincia di Belluno: l'uomo stava scendendo in sella alla sua bici dal Monte Grappa verso Caupo sulla Strada Cadorna quando per cause ancora da stabilire è andato dritto in un tornante finendo 20 metri oltre la strada e terminando la sua corsa su un prato sbattendo la testa. L'elicottero del Suem si è precipitato sul posto e dopo essersi calati con 45 metri di verricello un tecnico, un medico e un infermiere hanno raggiunto il punto esatto dell'incidente, trovando il ciclista ancora incosciente a seguito di un probabile grave trauma cranico. L'uomo è stato quindi imbarellato e - con l'aiuto di una squadra del Soccorso alpino di Feltre - issato a bordo dell'elicottero sempre col verricello per poi trasportarlo all'ospedale di Treviso. Sul posto anche un'ambulanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Perde il controllo della bicicletta e viene travolto da un'auto: morto ciclista padovano

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Incendio in un'abitazione a Padova: residente in ospedale con ustioni e problemi respiratori

Torna su
PadovaOggi è in caricamento