Cronaca

Incidente a Torreglia, Coldiretti: "Pericolo cinghiali, si impieghino i nuovi forestali"

Federico Miotto, presidente di Coldiretti Padova: "Prima che ci scappi il morto dobbiamo passare all'azione con interventi straordinari e finalmente efficaci"

Dopo il grave incidente stradale sui colli Euganei avvenuto sabato a a Torreglia - un’auto non sarebbe riuscita ad evitare l’impatto con un cinghiale ed è finita ribaltata nel fossato -, Coldiretti Padova torna ad esprimere preoccupazione per i rischi causati dal proliferare di questi animali.

L'APPELLO DI COLDIRETTI. "Qui è in gioco la sicurezza e l’incolumità di ciascuno di noi - afferma Federico Miotto, presidente di Coldiretti Padova - prima che ci scappi il morto dobbiamo passare all’azione con interventi straordinari e finalmente efficaci. La notizia dell’assunzione dei 13 operatori forestali a tempo determinato in forze al Parco Colli Euganei è un segnale positivo: adesso chiediamo alla Regione e agli amministratori del Parco che questi lavoratori vengano immediatamente impegnati proprio nell’azione di contrasto, selezione e controllo dei cinghiali in tutta l’area dei Colli. La giunta regionale ha sottolineato la 'volontà di operare per la salvaguardia di quel bene ambientale e prezioso che è il Parco Colli Euganei' - sottolinea Miotto - adesso ha la possibilità di dimostrarlo favorendo da subito un più incisivo programma di intervento per l’emergenza cinghiali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Torreglia, Coldiretti: "Pericolo cinghiali, si impieghino i nuovi forestali"

PadovaOggi è in caricamento