Tragedia sul piazzale della Bartolini: operaio di 65 anni investito muore sul colpo

L'incidente sul lavoro si è verificato nel tardo pomeriggio di giovedì all'interno dello stabilimento di via Nuova Zelanda. Sul posto lo Spisal e la polizia

Tragedia nel tardo pomeriggio di giovedì nel piazzale dello stabilimento Bartolini via Nuova Zelanda a Padova dove un operaio italiano di 65 anni padovano ha perso la vita dopo essere stato travolto da un camion. A morire è stato Maurizio Pengo, 65 anni, autista originario di Carrara San Giorgio ma da tempo residente in città in zona Chiesanuova.

L'incidente

Sul posto oltre agli agenti delle volanti del vice questore Michela Bochicchio hanno eseguito i rilievi i tecnici dello Spisal. Non è ancora chiara la dinamica di quanto avvenuto e le responsabilità, anche se sembra che Pengo, dopo aver parcheggiato il suo camion sia stato travolto da un "trattorista", un addetto alla movimentazione dei rimorchi verso il magazzino per poter scaricare. Pengo era dipendente della Time Log, la cooperativa che gestisce il magazzino: l'uomo si sarebbe spostato a piedi in un'area off-limits per i pedoni e sarebbe stato travolto. Il trattorista sarà iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo (un atto dovuto) anche se andranno chiarite tutte le singole responsabilità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

  • Statale 47 paralizzata da un incidente: coinvolti tre camion e un'auto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento