Falange recisa nella Bassa, piede schiacciato nell'Alta: ancora incidenti sul lavoro nel Padovano

A Candiana un 21enne ha perso una falange mentre utilizzava una macchina perforatrice, mentre a Grantorto un 47enne si è infortunato durante le operazioni di carico e scarico

Altri due incidenti sul lavoro. E la striscia si allunga: dopo il 50enne di Montagnana un altro operaio è rimasto vittima di un infortunio molto simile mentre stava utilizzando un macchinario.

Il primo infortunio

L'incidente si è verificato in una ditta di Candiana: T.E., operaio 21enne di Conselve, era alla prese con una macchina perforatrice quando per cause ancora in corso di accertamento la mano è terminata sotto allo strumento, recidendogli la falange del pollice della mano destra. Immediato l'intervento dei soccorsi e dei carabinieri di Agna.

Il secondo infortunio

Il secondo caso è accaduto in un magazzino di via dell'Artigianato a Grantorto: A.M., 47enne tunisino e dipendente di una cooperativa, si è schiacciato un piede durante alcune operazioni di carico e scarico ed è stato giudicato guaribile in 12 giorni. Sul posto i carabinieri della locale stazione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Sparatoria in stazione, vigile urbano esplode colpi di pistola per bloccare un ladro

  • Smantellato giro di prostituzione e casa di appuntamenti in un residence della Guizza

  • Cadavere in un campo, è un cacciatore sessantenne scoperto da un agricoltore

  • Ciclista di 49 anni padovano viene travolto da un'auto nel veneziano: morto sul colpo

  • Prestigioso: alla professoressa padovana Daniela Lucangeli lo "Standout Woman Award"

Torna su
PadovaOggi è in caricamento