menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crolla un pilastro di roccia, alpinista padovano vittima di un incidente sul Monte Cengio

Stava scalando il secondo tiro della Via La bamba quando è stato colpito ad una gamba. Il compagno lo ha calato in sosta mentre una cordata di tre rocciatori ha dato l'allarme

Sabato mattina, poco prima delle 11, il 118 ha allertato il soccorso alpino di Arsiero per un incidente in parete sul Monte Cengio, nel Vicentino. Mentre, primo di cordata, un alpinista 46enne di Conselve stava scalando il secondo tiro della Via La bamba, un pilastro di roccia su cui si stava tenendo si è staccato e lo ha colpito a una gamba.

SOCCORSI. Il compagno lo ha calato in sosta, mentre una cordata di tre rocciatori che si trovava alla base ha dato l'allarme. L'elicottero di Verona emergenza è arrivato sul posto e il tecnico di elisoccorso ha recuperato con un verricello l'infortunato. Dopo che il personale sanitario dell'equipaggio gli ha prestato le prime cure, l'uomo è stato imbarcato e trasportato all'ospedale di Santorso per un probabile trauma alla gamba.

SALVO. Una squadra di soccorritori si è recata sul luogo dell'incidente per assicurarsi che il compagno rientrasse senza problemi. L'uomo, raggiunto dai tre rocciatori che avevano assistito all'incidente, stava effettuando le doppie e, una volta a terra, ha confermato di stare bene.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento