Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Arquà Petrarca / Via Vittoria Aganoor

Incidente scuolabus, proseguono le indagini dei carabinieri dopo l'arresto dell'autista

Nella mattinata di sabato 18 maggio i carabinieri della compagnia di Abano Terme hanno provveduto ad acquisire il contratto di appalto tra la ditta che si occupa del trasporto degli alunni a bordo degli scuolabus e l’unione dei tre comuni di Baone, Cinto Euganeo e Arquà Petrarca

Le indagini proseguono: dopo l'arresto di Deniss Panduru, il 51enne autista di origini romene che dopo aver provocato l'incidente dello scuolabus ad Arquà Petrarca era scappato salvo poi essere catturato dopo circa due ore dai carabinieri della stazione di Este, i militari dell'Arma stanno ora valutando le responsabilità di chi gli ha affidato la guida del mezzo.

Le indagini

Per questo motivo nella mattinata di sabato 18 maggio i carabinieri della compagnia di Abano Terme hanno provveduto ad acquisire il contratto di appalto tra la ditta che si occupa del trasporto degli alunni a bordo degli scuolabus e l’unione dei tre comuni di Baone, Cinto Euganeo e Arquà Petrarca, allo scopo di verificare nei dettagli quali fossero le modalità previste per il trasporto dei ragazzi che si trovavano a bordo dello scuolabus.

Carabinieri Arquà-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente scuolabus, proseguono le indagini dei carabinieri dopo l'arresto dell'autista

PadovaOggi è in caricamento