menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Borghesan (fonte: Facebook)

Alessandro Borghesan (fonte: Facebook)

Incidente a Megliadino, dopo un giorno muore giovane imbianchino

La vittima, il 32enne Alessandro Borghesan, era alla guida del suo furgone da lavoro quando si è scontrato all'incrocio tra la provinciale 32 e 18 con un camion. Il decesso ieri sera, all'ospedale di Padova, dov'era ricoverato in gravi condizioni

Ha lottato, ma dopo un giorno di agonia è morto. Vittima Alessandro Borghesan, 32enne imbianchino di Megliadino San Vitale, coinvolto martedì sera in un grave incidente stradale all'incrocio tra la strada provinciale 32 e 18 nel comune della Bassa, all'altezza di via Capitello.

L'INCIDENTE. Il suo furgone da lavoro si era scontrato con un camion proveniente dalla direzione opposta. Ricoverato in un primo momento all'ospedale di Este, in seguito all'aggravarsi delle sue condizioni, il 32enne era stato trasferito nel nosocomio di Padova. Fatale il trauma toracico rimediato nel violento impatto.

IL DECESSO. Il suo cuore ha ceduto ieri sera, un giorno dopo il tragico incidente. Alessandro, appassionato di escursionismo e moto, era sposato con Chiara, con cui abitava a Megliadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento