Incidente a Baone, auto contro moto: centauro in gravi condizioni

Lo scontro è avvenuto alle 9.30 di lunedì mattina, all'altezza del civico 23 di via Casette, e ha visto coinvolte un'automobile e una motocicletta. L'uomo in sella alla due ruote è stato elitrasportato in ospedale

Grave incidente stradale, lunedì mattina, alle 9.30, in via Casette a Baone.

L'INCIDENTE. Si è trattato di uno scontro tra un'auto e una motocicletta. Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Este, intervenuti per i rilievi, una Seat Ibiza, proveniente da Monselice e condotta da un 81enne di Monselice, con a bordo la moglie, nell'imboccare una curva a destra,  ha impattato contro una Bmw 1200, condotta da un 56enne di Este, che, verosimilmente dopo aver sbandato, ha invaso la corsia opposta scontrandosi con l'altra vettura.

GRAVE IL CENTAURO. Ad avere la peggio, è stato il centauro. Il ferito è stato raggiunto da un elicottero del Suem 118 e trasportato in condizioni critiche in ospedale a Padova. La moglie dell'anziano, per il contraccolpo e per lo spavento, è stata accompagnata da un'ambulanza all'Ospecives di Monselice.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento