menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
A sinistra la vittima, Paolo Bedendi (foto Facebook); al centro la moto dopo l'incidente; a sinistra l'auto finita rovesciata (foto vigili del fuoco)

A sinistra la vittima, Paolo Bedendi (foto Facebook); al centro la moto dopo l'incidente; a sinistra l'auto finita rovesciata (foto vigili del fuoco)

Boara, perde il controllo della moto e si schianta contro un'auto: muore 29enne

Venerdì mattina sulla sp 1. La vittima è un giovane motociclista, Paolo Bedendi, deceduto a seguito del violento scontro frontale tra la sua Yamaha R6 e una Volkswagen Touran

Incidente mortale, venerdì mattina alle 7.45, sulla strada provinciale 1, al chilometro 15.400, nel territorio di Boara Pisani, in direzione di Anguillara Veneta. La vittima è un motociclista di 29 anni, Paolo Bedendi, residente in via Einaudi a Cavarzere (Venezia), deceduto sul colpo a seguito del violento scontro frontale tra la sua Yamaha R6 e una Volkswagen Touran.

MORTO UN 29ENNE. Inutili purtroppo i soccorsi del personale sanitario del Suem 118. Per il giovane non c'è stato nulla da fare. Sul luogo del sinistro anche i vigili del fuoco per la messa in sicurezza della strada e dei veicoli e i carabinieri di Este per i rilievi. Da una prima ricostruzione, sembra che il motociclista, per cause in corso di accertamento, abbia perso il controllo della due ruote al termine di una curva, andando ad impattare contro il veicolo, che viaggiava nella direzione di marcia opposta. Nello scontro, l'auto è finita rovesciata sulla carreggiata. Illeso il conducente.

TRE MORTALI IN POCHE ORE. Si tratta della terza tragedia sulle strade del Padovano nel giro di poche ore. Nella notte tra mercoledì e giovedì, a Tombolo, è deceduto l'assessore comunale 38enne Alberto Vighesso. Giovedì, un secondo sinistro ha visto coinvolte due auto sulla Monselice Mare, nel comune della Rocca: Ivone Raffagnato, 30 anni, originario di Pozzonovo ma residente a Granze, è morto sul posto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento