menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il professor Luigi Zanesco

Il professor Luigi Zanesco

Cadoneghe, incidente sulla statale del Santo: grave il prof. Zanesco

Lo scontro alle 14 di giovedì tra due mezzi pesanti e un'auto alla cui guida c'era il docente dell'Università di Padova e padre fondatore della Città della Speranza, operato d'urgenza all'ospedale

Due gravi incidenti hanno segnato a pochi minuti di distanza le strade padovane nel primo pomeriggio di giovedì. Oltre allo scontro frontale in curva Bentsik lungo la tangenziale a Padova Sud, intorno alle 14 si è registrato un altro schianto lungo la strada statale 308 del Santo a Cadoneghe.

LA DINAMICA. Secondo una prima ricostruzione della dinamica da parte degli agenti della polizia locale dell'Unione dei comuni del Medio Brenta intervenuti sul posto per i rilievi, un'Alfa Romeo 166 proveniente da Castelfranco e diretta verso Padova, alla cui guida c'era il professor Luigi Zanesco, ordinario di Oncoematologia pediatrica dell'Università di Padova e padre fondatore della Città della Speranza, avrebbe invaso la corsia opposta poco prima di passare il fiume Brenta finendo per scontrarsi contro due autoarticolati.

FORSE UN MALORE. Dalle testimonianze raccolte dai vigili, sembra che l'auto del professore non abbia sbandato improvvisamente bensì che si sia spostata progressivamente dall'altra parte della carreggiata, dinamica che farebbe presupporre che il conducente sia stato colto da un malore. L'auto si è scontrata dapprima con il rimorchio di un tir di una ditta di Piove di Sacco, quindi frontalmente con il mezzo pesante di un'azienda di Rubano.

FERITO ZANESCO. Il professor Zanesco, che nel violento impatto ha rimediato un grave trauma addominale, è stato portato d'urgenza all'ospedale di Padova, dove è stato immediatamente sottoposto ad intervento chirurgico. Non risulterebbe in pericolo di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento