menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco sei volte il limite provoca un incidente e aggredisce i carabinieri: arrestato

Il sinistro è avvenuto mercoledì notte sulla sr 308 a Camposampiero. A provocarlo è stato un operaio 36enne. L'uomo, accertato il suo tasso alcolemico, si è scagliato contro i militari

Si è messo alla guida dopo avere bevuto e ha provocato un incidente sulla strada regionale 308 a Camposampiero. Le analisi hanno evidenziato un tasso alcolemico quasi 6 volte superiore al valore consentito dalla legge. Nessuno si è fatto male, per fortuna, ma quella condotta imprudente avebbe potuto causare danni ben più gravi. 

I FATTI. I fatti risalgono alle 4.30 circa di giovedì. I carabinieri, giunti sul luogo del sinistro per i rilievi, hanno deciso di accompagnare il conducente - N.S., operaio di 36 anni, originario di Castelfranco Veneto (Treviso), residente a Crespino (Rovigo), censurato - al pronto soccorso dell'ospedale civile di Camposampiero per un prelievo venoso che ne accertasse lo stato alcolemico. All’esito positivo delle analisi (2,88 grammi/litro), l'uomo si è fatto aggressivo, avventandosi contro i militari.

L'ARRESTO. Immobilizzato dagli uomini delle stazioni di Campodarsego e di Camposampiero, il 36enne è stato condotto in caserma. Anche qui, l'atteggiamento esagitato e minaccioso non si è placato e l'uomo è stato arrestato per i reati di resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale, e per guida in stato di ebbrezza. È stato, quindi, trattenuto nelle camere di sicurezza della stazione di Campodarsego per la successiva convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento