menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incidente

L'incidente

Incidente a Castelbaldo, bimbo senza cintura sbatte la testa contro il parabrezza: è grave

Il sinistro è avvenuto mercoledì alle 13.40 circa in via Stradona. L'Opel Corsa sulla quale viaggiavano mamma e figlio ha slittato per la pioggia andando a sbattere contro il guardrail e poi contro una Alfa 146. Il piccolo è stato intubato ed elitrasportato, in coma, all'ospedale

Incidente stradale, alle 13.40 circa di mercoledì, in via Stradona a Castelbaldo.Lo scontro ha visto coinvolte due automobili. Ferito un bambino di 5 anni, intubato dal personale sanitario del Suem 118 e trasportato, in coma, all'ospedale di Padova con l'eliambulanza. 

L'INCIDENTE. Una romena 37enne di Merlara si trovava alla guida di una Opel Corsa, in direzione Montagnana. Con lei, a bordo, c'era anche il figlio, che compirà 5 anni a fine ottobre. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della locale stazione intervenuti per i rilievi, la donna, verosimilmente per l'asfalto reso viscido dalle condizioni climatiche, avrebbe perso il controllo del mezzo, urtando prima contro il guardrail e collidendo successivamente con una Alfa 146, proveniente dall'opposta direzione di marcia e condotta da un 49enne di Masi.

BIMBO IN COMA. Entrambi i conducenti hanno riportato solo lievi lesioni. Purtroppo, però, così non è stato per il bambino, che a seguito dell'impatto ha urtato violentemente il capo contro il parabrezza. Questo perché, sa quanto accertato, il piccolo non sarebbe stato legato con la cintura di sicurezza. Le sue condizioni sono apparse subito critiche. Sconosciuta, al momento, la prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Attualità

Perquisizioni e ostacoli alle Coop: il Dap "commissaria" il Due Palazzi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento