Martedì, 18 Maggio 2021
Incidenti stradali

Incidenti nell'Alta Padovana, nuova strada del Santo chiusa al traffico

Mattinata di passione, giovedì, per la viabilità tra Castelfranco e Campodarsego. Nel Trevigiano un mezzo pesante si è ribaltato sulla nuova regionale 308, dove, poco dopo, si sono tamponati altri tre veicoli

L'incidente sulla 308 a Campodarsego

Viabilità in tilt, nell'Alta Padovana al confine con il Trevigiano, giovedì mattina, lungo la strada regionale 308, nuova del Santo, dove, a poco tempo di distanza, si sono verificati due incidenti.

CAMION RIBALTATO. Il primo nel territorio di Castelfranco Veneto, dove un mezzo pesante si è ribaltato. Per rimuoverlo, il tratto di strada è stato chiuso al traffico, con deviazioni verso Resana, sulla vecchia viabilità, per chi era diretto verso Cittadella.

TAMPONAMENTO A TRE. Il secondo alle 9.30, sempre sulla 308, in direzione Padova, sul territorio di Campodarsego, con un tamponamento tra tre veicoli. Un Mercedes Vito, condotto da C.M., 54enne di Piombino Dese, ha tamponato una Lancia Lybra station wagon, condotta da D.E.A., 46enne marocchino residente a Moriago della Battaglia, che a sua volta ha tamponato il Chrysler Voyager condotto da P.G., 62enne di Vedelago. Il conducente e il passeggero della Lancia Lybra sono stati trasportati con i mezzi del Suem 118 al pronto soccorso di Camposampiero, mentre il conducente e il passeggero della Chrysler si sono recati autonomamente all'ospedale di Castelfranco. Nessuno dei coinvolti ha comunque riportato gravi ferite.

TRAFFICO IN TILT. Molti i disagi registrati alla circolazione, in una strada già congestionata per il brutto tempo, aumentata dalla deviazione di Boscalto/Resana e per il senso unico alternato a Campodarsego, messo in campo dagli agenti della federazione del Camposampierese per consentire i rilievi del sinistro. "È un periodo nero per le strade della zona, che ha messo a dura prova gli agenti - ha commentato il comandante Walter Marcato - che si trovano ad affrontare una vera e propria emergenza, in quanto, con condizioni meteo molto precarie, si devono occupare sia dei rilievi, della gestione del traffico molto spesso deviato, e del ripristino delle condizioni di sicurezza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti nell'Alta Padovana, nuova strada del Santo chiusa al traffico

PadovaOggi è in caricamento