menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In auto da Padova a Chioggia 87enne ha un malore e si schianta

L'incidente giovedì mattina contro un lampione di un'aiuola spartitraffico Probabilmente le alte temperature all'origine della perdita di controllo del veicolo. L'anziano, padovano, è ricoverato all'ospedale in prognosi riservata

Un padovano di 87 anni, O.B., alla guida di una Fiat 600 grigia, è andato a sbattere, giovedì mattina, contro un lampione all’interno della siepe spartitraffico sul cavalcavia di Borgo San Giovanni a Chioggia. L'incidente sarebbe dovuto a un malore, forse causato, a sua volta, dalle elevate temperature di questo periodo e avrebbe potuto avere conseguenze ancor più gravi se il lampione non avesse fermato la corsa dell'auto che, altrimenti, sarebbe finita sulla corsia opposta, e avrebbe potuto investire altri veicoli.

PROGNOSI RISERVATA. L'anziano è stato portato all’ospedale di Chioggia e, dopo qualche ora, trasferito a Mestre, a causa di un importante trauma alla colonna vertebrale, dal quale non l'ha salvato la cintura che pure era allacciata. All'atto del trasferimento i sanitari di Chioggia hanno espresso una valutazione di prognosi riservata sulle sue condizioni, dovuta sia al trauma patito nello scontro, sia all’età del ferito che, di per sé, rende il caso abbastanza delicato. Non è da escludere, poi, che le condizioni generali del ferito fossero non ottimali anche prima dell'incidente, dato che il malore potrebbe essere associato a squilibri pressori o problemi cardiaci.

I FAMILIARI. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti l'ambulanza del Suem, gli agenti del commissariato di Chioggia e i vigili del fuoco. La polizia si è anche assunta il compito di avvertire i familiari del ferito, che si trovavano a casa, a Padova, e che lo hanno raggiunto a Chioggia appena informati di quanto era accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento