menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ambulanza

Ambulanza

Schianto mortale in curva Boston 37enne esce di strada e muore

L'incidente alle 23.45 di giovedì all'altezza dell'uscita 7 della tangenziale. La vittima, che abitava a Maserà, ha sbandato autonomamente forse per un malore. Il motore della sua Yaris ha colpito un'altra vettura

Schianto fatale giovedì notte alle 23.45 in curva Boston a Padova. A perdere la vita Giorgia Casson, 37enne originaria di Carpenedo, nel Veneziano, che da due anni abitava con il compagno e i figlioletto di due anni a Bertipaglia di Maserà, nel Padovano.

MALORE O DISATTENZIONE. La donna viaggiava da sola in direzione sud a bordo della sua Toyota Yaris quando è uscita di strada autonomamente, forse per un malore o una disattenzione, schiantandosi contro il guard-rail all'altezza dell'uscita 7 della tangenziale. Nell'impatto il motore dell'auto che ha sbandato è finito contro una Ford di passaggio, secondo le prime informazioni gli occupanti sarebbero rimasti illesi. Sul posto sono intervenuti gli operatori del Suem e la polizia municipale. La 37enne è morta sul colpo ed è stata trasportata all'ospedale di Padova su disposizione dell'autorità giudiziaria. La polizia locale ha avvisato il compagno e i familiari della vittima accorsi al nosocomio dove hanno ricevuto il sostegno di uno psicologo nell'ambito di un servizio che, da maggio 2013, affianca le famiglie colpite improvvisamente da lutti come questo.

A MESTRE. Giorgia era molto conosciuta a Mestre per la professione di stilista di moda che l'aveva portata a lavorare anche per alcune delle migliori case di moda italiane. Incinta del primo figlio, ora di soli due anni, aveva deciso di abbandonare temporaneamente la professione e si era trasferita a Padova con il compagno. Secondo i parenti più stretti all'origine della disgrazia un malore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento