menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto: archivio)

(foto: archivio)

Ubriaco al volante, invade la corsia e si schianta su un'altra auto ferendo una ragazza

Un 43enne italiano è stato denunciato per guida in stato d'ebbrezza in seguito all'incidente stradale da lui stesso provocato e che ha mandato all'ospedale una 20enne

Si è messo alla guida della sua auto nonostante avesse bevuto, provocando un incidente e ferendo una giovane donna. Lui è invece rimasto illeso, ma si è visto denunciare e ritirare la patente.

L'incidente

L'episodio risale a mercoledì sera quando, lungo via Martiri della Libertà a Trebaseleghe, la Fiat condotta da un 43enne del paese ha invaso improvvisamente la corsia opposta. In senso contrario transitava la Toyota di una 20enne di Mirano (Venezia) che nulla ha potuto fare per evitare il repentino impatto. I passanti hanno immediatamente allertato i soccorsi e la ragazza, presa in cura dai sanitari, è finita al pronto soccorso dell'ospedale di Camposampiero. Le sue condizioni non sono gravi e poche ore dopo è stata dimessa, ma per lei saranno necessari ulteriori accertamenti da eseguire nei prossimi giorni.

La denuncia

I carabinieri nel frattempo sono intervenuti per rilevare l'incidente. Hanno così scoperto che la responsabilità della carambola apparteneva al 43enne, uscito illeso dall'abitacolo ma stangato dall'etilometro. Il test ha infatti rilevato nel suo sangue un tasso alcolemico di 2,32 g/l, quasi cinque volte oltre il consentito. Eseguite tutte le verifiche del caso, giovedì mattina l'uomo è stato denunciato per guida in stato d'ebbrezza. Gli è inoltre stata ritirata la patente e l'auto è finita sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento