Si ribaltano più volte sull'Altopiano di Asiago con il fuoristrada: tre padovani feriti, uno elitrasportato

I pompieri hanno proceduto al taglio del tetto del fuoristrada utilizzando divaricatori, martinetti e cesoie idrauliche per liberare l’autista, rimasto incastrato

Soccorritori al lavoro dopo l'incidente

Si sono cappottati più e più volte: tre ragazzi padovani sono rimasti feriti dopo essere usciti di strada sull'Altopiano di Asiago.

Incidente Gallio 2-2

I fatti

È successo intorno alle ore 9 di sabato 18 luglio tra Melette e Campomulo, a Gallio: i vigili del fuoco sono intervenuti per l'uscita autonoma di un fuoristrada, finito più volte rovesciato in mezzo a un campo. I pompieri arrivati da Asiago, dopo aver messo in sicurezza il Land Rover Defender 110, hanno proceduto al taglio del tetto del fuoristrada utilizzando divaricatori, martinetti e cesoie idrauliche per liberare l’autista, rimasto incastrato. Il 29enne padovano è stato preso in cura dal personale sanitario del Suem ed elitrasportato in ospedale a Vicenza, mentre i due passeggeri (di Piove di Sacco) sono rimasti feriti in modo lieve e sono stati medicati sul posto. I carabinieri hanno eseguito i rilievi del sinistro, mentre le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco sono terminate dopo circa due ore.

Incidente Gallio 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arriva in tv "L'Alligatore" di Carlotto, la serie ambientata a Padova

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Perde il controllo della bicicletta e viene travolto da un'auto: morto ciclista padovano

  • Albignasego: filmano e deridono il professore in aula, sospesi quindici studenti

  • Incendio in un'abitazione a Padova: residente in ospedale con ustioni e problemi respiratori

  • Cadavere di una donna scoperto vicino alla ferrovia: giallo sul decesso

Torna su
PadovaOggi è in caricamento